Mercoledì 16 Agosto 2017

Mostra delle proposte progettuali pervenute al Concorso di Idee RecuperiAMO il Fontanile Quinzi

 

Il prossimo 29 e 30 luglio 2017, dalle 16.00 alle 20.00, si svolgerà la MOSTRA delle idee per l’antico Fontanile Quinzi, nella monumentale cornice di Palazzo Quinzi a Cese di Preturo. La rassegna riunisce le proposte progettuali che hanno risposto al Concorso di Idee RecuperiAMO il Fontanile Quinzi promosso dall’A.S.B.U.C Preturo (Amministrazione separata dei beni usi civici delle frazioni di Preturo, Cese, Colle, San Marco e Pozza del Comune dell’Aquila) e patrocinato dall'Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia dell'Aquila.

 

Alle 18.00 del 29 luglio si svolgerà inoltre la premiazione del progetto vincitore Viviamo il Fontanile Quinzi a firma dell’Ing. Eleonora Narducci e l’Arch. Sara Susi. Interverranno Antonio Nardantonio, Presidente dell’A.S.B.U.C Preturo, la Segreteria Organizzativa, la Giuria Tecnica e la Giuria Popolare.

 

Il percorso RecuperiAMO il Fontanile Quinzi ha avuto avvio nel novembre 2016 con un processo partecipativo che ha coinvolto la comunità di Cese di Preturo nella definizione di esigenze e ambizioni per la riqualificazione dell’area dell’antico Fontanile Quinzi sulle quali è stato predisposto il bando del concorso di idee.

 

Le 28 proposte progettuali pervenute, elaborate da oltre 40 professionisti di tutta Italia in forma singola e aggregata (60% architetti, 22% ingegneri, 15% altri consulenti e il 3% geometri), sono state valutate da una Commissione Giudicatrice composta da una Giuria Tecnica e da una Giuria Popolare eletta.

 

La Giuria Tecnica - costituita: dal rappresentante dell’A.S.B.U.C. Preturo, dall’Arch. Edoardo Compagnone (Presidente dell’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia dell’Aquila), dal Prof. Ing. Romolo Continenza (Docente di Disegno dell’Architettura presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi dell’Aquila), dal Prof. Alessandro Simonicca (Docente di Antropologia alla Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università La Sapienza di Roma) e dalla Dott.ssa Daniela Tinti (naturalista presso il Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga) - ha selezionato le proposte da ammettere alla fase successiva formulando il proprio giudizio in merito ai punti di forza e alle criticità di ciascuna.

 

La Giuria Popolare, dopo un'attenta analisi e un lungo dibattito, ha infine decretato all'unanimità la proposta vincitrice con la seguente motivazione: “La proposta progettuale ViviAMO il Fontanile  è l’idea di intervento più rispondente alle esigenze emerse nel corso del processo partecipativo. Il progetto affronta nel dettaglio le problematiche connesse alle condizioni del fontanile Quinzi, restituendolo alla sua originale quota e preservandolo dalla fuoriuscita dell’acqua attraverso l’uso di pavimentazione in acciottolato drenante. Apprezzate le soluzioni di preservare l’area umida ai piedi del fontanile e di restituire graficamente la memoria dello stemma dei Quinzi trafugato da ignoti in anni recenti”.

 

Nel prossimo autunno verrà definito il progetto esecutivo dell’intervento, con l’accompagnamento della comunità locale, e affidati i lavori per l’esecuzione.

 


ASBUC PRETURO, Via dell'aringo SNC , C.F. 93019150668, 67100 Preturo (AQ) ITALY


Engined by Joomla CMS

© Amministrazione Dei beni Separati Usi Civici di Preturo,Cese, Colle, S.Marco e Pozza del Comune dell'Aquila , 2017. Powered By Open Source Software . Developed By Preturo.com